Il 20 Giugno 2013, dopo 10 anni dall’ultimo aggiornamento, è stata diffusa la nuova norma per gli estintori di incendio. In particolare, nella sua parte 1, la norma UNI 9994-1 edizione Giugno 2013 va a sostituire la vecchia norma UNI 9994:2003.

Tra le principali novità che sono state introdotte, la nuova norma obbliga la nomina di una persona responsabile degli estintori interna che deve  predisporre un programma di manutenzione, memorizzando su apposito registro manutenzioni estintori le informazioni relative alle ispezioni eseguite.

L’obiettivo del registro manutenzioni estintori  è quello di conservare il livello di protezione contro il rischio d’incendio, che viene raggiunto proprio grazie all’installazione degli estintori ed al loro controllo regolare ed efficiente.

La manutenzione va affidata a un soggetto terzo e competente, può essere una persona o un’ azienda, comunque dotate delle conoscenze e delle attrezzature necessarie alle verifiche. In nessun caso la manutenzione può essere svolta dal responsabile antincendio interno.

I compiti che spettano alla persona responsabile ( interna all’azienda come ad esempio un dipendente) riguardano:

– la predisposizione di un registro manutenzioni estintori, firmato dalla stessa persona responsabile;

– l’aggiornamento del registro manutenzioni estintori, con i lavori svolti e lo stato in cui si lasciano gli estintori.

– assicurare la disponibilità del registro manutenzioni estintori, che deve essere sempre presente e a disposizione dell’autorità competente e del manutentore.

Il manutentore ( soggetto terzo esterno ) ha l’obbligo redigere il registro manutenzioni estintori attestante le attività svolte, le anomalie riscontrate, gli interventi eseguiti, i ricambi utilizzati e la segnalazione di eventuali operazioni da eseguire, secondo quanto specificato di seguito.

Tutti gli estintori presenti, inoltre, devono essere dotati di cartellino di manutenzione. Quando viene effettuato il primo controllo iniziale, il cartellino del precedente manutentore deve essere rimosso e sostituito.
Il cartellino può essere strutturato in modo da potersi utilizzare per più interventi e per più anni.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Commenti