Come ben sapete mi occupo di sicurezza nei luoghi di lavoro da qualche anno e vi assicuro che di sfoghi da parte di imprenditori esasperati ne ho sentiti in tutte le salse e le  forme e ho sentito inveire contro Asl, stato, governi e governanti.
Come di solito succede l’abitudine ad ascoltare sempre gli stessi discorsi ti porta a perdere il senso e il peso di certi argomenti era ormai anche per me diventato il solito pourparler (anche perché non dipende certo da me se ci troviamo in un paese a cui piace complicarsi la vita) e concetti come:

la sicurezza nella mia azienda non serve a niente serve solo a far lavorare quelli come voi, cosa mi serve questo corso se sono 30 anni che faccio questo lavoro, perché non ci lasciano lavorare in pace… ecc. ecc. capite che anche per me non è semplice mantenere un atteggiamento equilibrato nei confronti di certe mentalità ma proprio l’altro giorno durante un corso è stata posta una domanda intelligente da un nostro  cliente (il simpaticissimo Guido che saluto) che mi ha fatto riflettere: “Io voglio essere a norma e rispettare la sicurezza”, dice Guido, ” ma perchè invece di venire nel mio cantiere con l’unico scopo di farci multe esagerate (naturalmente nella sicurezza oltre al penale difficilmente parliamo di cifre con meno di tre zeri) gli ispettori non ci aiutano a metterci a norma dandoci solo delle prescrizioni con un ragionevole periodo di tempo?” Così si potrebbe fare più cultura sulla sicurezza e lavorare più tranquilli. In effetti Guido non ha tutti i torti, mi sono detto, ma poi la risposta (altrettanto intelligente) del mio amico e socio Ing. Francesco De Marzo mi ha fatto capire che in Italia non sarà mai possibile, (guardatevi il video),   in quanto manca proprio una cultura della sicurezza, anzi per usare le parole del grande Francesco la sicurezza dovrebbe essere un modo di vivere… Siamo tutti convinti che se tutti pagassimo le tasse non sarebbe necessario aumentare l’Iva, discutere di Imu, irap e altre sigle, e se tutti facessero della sicurezza un modo di vivere…………….?

attendo con ansia i vostri commenti e naturalmente a breve arriverà il mio…….

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Commenti